lunedì 9 dicembre 2013

WI FIGUS BAG: LA BORSA CHE RICARICA

Non c'è niente di più bello che sapere che una tua compagna del liceo è riuscita da un idea a sviluppare un progetto ambizioso che sarà sicuramente un successo.

La borsa è la nostra fedele compagna, il nostro braccio destro, la nostra coperta di linus… siamo sempre alla ricerca della borsa perfetta, un po' come quella di Mary Poppins, che aveva una soluzione a qualsiasi problema.

Ebbene Eleonora è riuscita a creare una borsa alla moda, elegante e di design che nello stesso tempo ricarica e custodisce i nostri pranzetti: si chiama Wi Figus Bag ed è una shopper bag "ricarica smartphone" e "porta- schiscetta" e nasce da una collaborazione con il Politecnico di Milano.

Quante volte siamo in giro e il nostro telefono ci abbandona? Ebbene sì, Wi Figus Bag ricarica i nostri tablet e smartphone grazie ad un sistema di ricarica a induzione wireless senza prese ne cavi.

E per tutte le donne sempre in corsa Wi Figus Bag porta con sé il tuo pranzo quotidiano grazia ad una parte componibile che, se separata, diventa una pochette foderata con materiale impermeabile per conservare al meglio i nostri pranzi.

Siete curiose di vederla? Da domani 10 Dicembre fino al 2 Febbraio 2014, sarà esposta presso la Triennale di Milano. Ingresso Gratuito

Non mi resta che fare un mega in bocca al lupo ad Ele per questa stupenda avventura e non vedo l'ora di vedere la shopper bag del momento!

2 commenti:

  1. Non ci posso credere!!! Complimenti per l'idea. Andró sicuramente a vederla!!!

    RispondiElimina